Chat with us, powered by LiveChat

Kernave: i giorni dell’archeologia vivente

Kernave: i giorni dell’archeologia vivente

Kernave: i giorni dell’archeologia vivente
Quando: 05-07 Luglio 2019
Dove: Kernave (Lituania)

Kernavė si trova a 35 km da Vilnius ed è una cittadina situata nella sponda destra del fiume Neris, in passato fu uno dei primi centri abitati dello Stato lituano. Nella leggendaria valle Pajutos e le cinque colline antiche ai suoi piedi dimorano i resti della capitale dell’ultimo Stato pagano d’Europa. Nel 1989 è stata fondata la riserva culturale di Kernavė. Dal 2004 la zona archeologica di Kernavė è entrata a far parte del Patrimonio mondiale dell’UNESCO. L’eccezionale valore di questo luogo è l’insediamento umano, che ebbe inizio nel tardo Paleolitico (IX millennio avanti Cristo) e continua sino ai giorni d’oggi. La riserva ospita un museo archeologico con reperti che risalgono al periodo preistorico e medievale (resti di forti, di monumenti storici, reperti archeologici e numerose sepolture, alcune di tipo pagano e altre di tipo cristiano). Ogni anno viene organizzato un evento di grande attrattiva turistica: I giorni dell’archeologia vivente. Per tre giorni i visitatori del
sito archeologico di Kernavé avranno modo di rivivere la storia di questa località, dalle origini al periodo medievale con un programma ricco di attività che comprendono musica dal vivo suonata con strumenti di epoche remote, stand di artigianato, combattimenti tra cavalieri, gare tipiche del Medioevo, attività interattive per bambini che verranno coinvolti in giochi medievali e creazione di oggetti d’artigianato. Un vero e proprio salto temporale verso epoche lontane, ma che hanno lasciato una importante eredità culturale, storica e architettonica.

Per maggiori informazioni cliccare qui

Contenuti Correlati